Diretta web streaming per l’Internazionale

Anche per questa edizione è prevista la diretta web streaming, curata dalla troupe di Teleciclismo

la vedrete qui, al link che segue

https://www.youtube.com/user/Teleciclismo/live

diretta delle fasi finali on line dalle 16 / 16.30 di Domenica 21 Aprile

 

Pronti per l’Internazionale

INTERNAZIONALE_LOCANDINA

Definito l’elenco iscritti al 12° Trofeo Città di San Vendemiano – 59° Gp Industria e Commercio in programma il giorno di Pasqua: pieno di adesioni, 174 atleti iscritti, 22 formazioni italiane capeggiate dalla Trevigiani-Sangemini e dalla Zalf-Fior, 9 squadre straniere per altrettante nazioni: Francia, Germania, Olanda, Inghilterra, Slovenia, Slovacchia, Bielorussia, Austria e Sud Africa pronte ai nastri di partenza in viale De Gasperi che per l’occasione s’è reso ancor più accogliente grazie all’asfaltatura appena rifatta.

Lotto ampio di partecipanti e conseguente ricco l’elenco dei pretendenti a succedere ad Alberto Dainese (Zalf-Fior) che lo scorso anno s’impose allo sprint su Francesco Romano e Francesco Di Felice.

Proprio il diesse Luciano Rui traccia la proiezione della gara: “Il nuovo tracciato fa sì che ci sia una corsa all’interno di un’altra corsa. Noi faremo bene con Gregorio Ferri e Andrea Pietrobon”.

Spauracchio, almeno sulla carta, per tutti sarà il francese Nicolas Prodhomme che a Sovizzo nella Piccola Sanremo non ha avuto rivali. Tra i già vincitori in questi scorcio di stagione al via anche Stefano Cerisara (bike Team Nordest) 1° a Castello Roganzuolo, Nicola Venchiarutti (Ct Friuli) è stato sprinter mortifero alla Popolarissima, idem Martin Marcellusi (Palazzago) nella Firenze Empoli.

Campanilistico però fermarsi ai risultati sulle nostre strade: tra le varie formazioni straniere si nasconderà sicuramente qualche osso duro per le speranze nostrane di vedere ancora una volta un italiano primeggiare in viale De Gasperi.

Partenza alle 13.30 per affrontare un tracciato sinteticamente spiegato dal presidente Fabrizio Furlan: “Un circuito iniziale pianeggiante di 9.4 km da ripetere 11 volte e un anello di 10.7 km da ripetere 5 volte salendo Manzana, Formeniga e Cà del Poggio per un totale di 175 km”.

Planimetria e altimetria Internazionale 2019

Tabella media km Internazionale 2019 new

Logistica arrivo Internazionale 2019

Logistica sede organizzativa Internazionale 2019

Domenica 14 Aprile

Per il nostro Velo Club domenica erano in programma le gare di San Fior per Giovanissimi (di cui alleghiamo le relative foto tralasciando come da tradizione i risultati dei singoli), le gare degli Esordienti a Casut di Fontanafredda (di cui raccontiamo le vicende) e gli Allievi (a Gardolo non siamo stati fortunati, ci rifaremo immediatamente, zero dubbi).

IMG-20190414-WA0041

Dunque a Casut di Fontanafredda si piazza settimo Cristiano Piccin (Eso al 2° anno) mentre Filippo Cettolin chiude al terzo posto.

Partiamo dalla gara disputata per prima, quella dei 1° anno. Non è successo granché a buon gioco di Filippo che cercava il bis dopo la vittoria alle Bandie l’altra domenica. Arrivo a ranghi compatti è stato, purtroppo Filippo all’ultimo km s’è trovato “un po’ imbottigliato indietro e non ho potuto sprintare come avrei voluto”.

Nella gara dei 2° anno qualche punta di velocità in più ma anche qui conclusione in volata. Ordine d’arrivo un po’ bugiardo, non tanto per il piazzamento di Piccin quanto perché noi che eravamo presenti e all’ascolto di Radio Informazione, abbiamo sentito di ripetuti attacchi dei nostri all’ultimo giro proprio per evitare l’arrivo in volata. Ci ha provato Antonio Zamuner (che ha vinto un traguardo volante) e anche Luca Villanova. Purtroppo la squadre più attrezzate numericamente hanno avuto buon gioco ma i nostri hanno destato un’ottima impressione.

RISULTATI. 2° anno: 1. Alessandro Cecchin (Postumia 73) km 37,2 in 1h6’45” media 33,438; 7. Cristiano Piccin (Vc San Vendemiano).

1° anno: 1. Manuele De Grandis (Postumia 73) km 31 in 1h5’ media 28,615; 3. Filippo Cettolin (Vc San Vendemiano).

Presentato il 12° Trofeo Città di San Vendemiano – 59° GP Industria e Commercio, la nostra Internazionale

56691482_2430303940322579_1864608447526338560_o

Nuova versione per il 12° trofeo Città di San Vendemiano 59° Gp Industria e Commercio gara internazionale per Under 23 in programma il giorno di Pasqua. Le novità spiegate martedì scorso al Micasa, ospiti del nostro appassionato sponsor Mario Mariotto e spiegate sinteticamente dal presidente Fabrizio Furlan. “Un circuito iniziale pianeggiante di 9.4 km da ripetere 11 volte e un anello di 10.7 km da ripetere 5 volte salendo Manzana, Formeniga e Cà del Poggio per un totale di 175 km, in mezzo il trasferimento per salire e poi percorrere il mitico viale De Gasperi che per l’occasione sarà asfaltato, un altro punto di forza in termini di sicurezza grazie all’apporto dell’Amministrazione Comunale”. Ricorda un po’ la storia il team manager Renzo Zanchetta: “Questa Internazionale è partita quasi per scherzo, perché ormai quello che dovevamo organizzare l’avevamo avuto: Giro d’Italia prò, vari giri Dilettanti e Rosa, tappa della Monviso Venezia, Settimana Tricolore, cronometro regionali e altro. C’era una bella sinergia, noi siamo andati avanti”. Guido Dussin e Sonia Brescacin hanno rivissuto le staffette da Sindaci, in particolare Guido Dussin ha spiegato, rincuorando Cristian Salvato in termini di sicurezza, come San Vendemiano abbia appena messo nero su bianco per una nuova pista ciclabile.

Qualche numero. 176 atleti iscritti, 22 formazioni italiane capeggiate dalla Trevigiani-Sangemini e dalla Zalf-Fior, 9 squadre straniere per altrettante nazioni: Francia, Germania, Olanda, Inghilterra, Slovenia, Slovacchia, Bielorussia, Austria e Sud Africa.

“La variazione del tracciato apre nuove strategie di gara – questa la visione di Luciano Rui – che potrebbe esser vinta partendo da lontano con un gruppetto che sa tenere in salita oppure con la soluzione più plausibile di chi attacca nel finale, a Manzana o sul muro di Cà Del Poggio. Resta però l’incognita di un trittico pesante per i ragazzi, tre Internazionali in 48 ore, San Vendemiano, Belvedere di Villa e Palio del Recioto a Negrar. Stiamo chiedendo troppo a dei ragazzi che hanno meno di 23 anni come è vero che per noi, almeno le due gare trevigiane, sono segnate con il circoletto rosso sin da inizio stagione”.

Appuntamento il giorno di Pasqua alle 13.30 per scoprire il successore Alberto Dainese e per scriversi nell’albo d’oro accanto a nomi che hanno fatto la Storia del ciclismo.

La galleria foto della serata dal profilo FB di Sport City – Foto Bolgan

INTERNAZIONALE_LOCANDINA

La Locandina della gara Scaricabile in PDF

Bravi bravissimi ai nostri Giovanissimi, Esordienti e Allievi: per loro una domenica sugli scudi.

ESORDIENTI – I Cettolin protagonisti nel 41° GP Mosole disputato alle Bandie di Spresiano. Le gare sono state avvincenti e si sono tutte concluse con l’arrivo in volata: Filippo ha vinto tra i 1° Anno dopo che tra i G6 nel 2018 aveva messo a segno parecchie vittorie. Tra i Secondo anno appena giù dal podio Matteo. Risultati. 2° Anno: 1. Thomas Capra (Vc Borgo) km 30,4 in 52’20” media 34,854; 4. Matteo Cettolin (Vs San Vendemiano). 1° Anno: 1. Filippo Cettolin (Vc San Vendemiano) km 22.8 in 42’04” media 34,143.

Allievi_Val_Lapisina19

ALLIEVI – Marchiamo il territorio anche a Vittorio Veneto nella Mo della Val Lapisina con due Allievi. Gara che senza qualche caduta di troppo avrebbe potuto scrivere un ordine d’arrivo diverso. ARRIVO. 1. Lorenzo Ursella (Rinascita Ormelle Friuli) km 57,360 in 1h17’472 media 44,246; 4. Alessandro Pinarello (Vc San Vendemiano); 10. Lorenzo Arcangelo Zago (Vc San Vendemiano).

Ora all’orizzonte la presentazione della nostra gara internazionale Under 23 in programma domani.

Inizia la stagione per Esordienti ed Allievi

Abbiamo vissuto una domenica su più fronti e le notizie liete arrivano da Campolongo Maggiore (Venezia) dove con l’Esordiente 1° Anno Filippo Cettolin siamo saliti sul terzo gradino del podio mentre con l’Allievo Alessandro Pinarello siamo giunti quarti.

Tradizione racconta che Campolongo Maggiore, per collocamento di calendario e affollamento sia una delle gare più complicate cui partecipiamo.

Quindi registriamo con grande piacere questi risultati.

Per noi del Velo Club ora inizia un periodo più intenso del solito: si avvicina l’Internazionale del 21 aprile (giorno di Pasqua) che sarà preceduta dalla presentazione del 9 aprile.

Allacciamo le cinture e … grazie ragazzi.

La Presentazione 2019

Cop Broch x Web 1

La Brochure delle Squadre e Attività 2019 Scaricabile >>> A.S.D. VELO CLUB_DEPLIANT PRESENTAZIONE 2019

Galleria foto completa sul profilo FB di Sport City – Foto Bolgan, vai alla galleria >>>

La preghiera del viaggiatore scelta da Don Mauro e il ricordo del socio fondatore Renzo Camerin scomparso recentemente hanno aperto la presentazione della stagione 2019 del nostro Velo Club.

L’emozione era palpabile, poi messa da parte la giusta suggestione sono sfilati sul palco le varie autorità invitate al pomeriggio trascorso in amicizia all’oratorio nei pressi della parrocchiale.

L’intervento del team manager, pur ammettendo di essere in conflitto di interesse, ha confermato l’impegno del Comune: “Dobbiamo creare l’offerta ai ciclisti ed è per questo che siamo pronti per la pista di allenamento per i nostri ragazzi. Altri sport, come l’hockey, si sono affacciati a San Vendemiano perché hanno un posto sicuro per allenarsi”.

Fabrizio Furlan non dimentica gli sponsor “Amici che permettono di portare avanti una sessantina di atleti, una decina di automezzi che girano per tutto il centro nord Italia”.

Presente la Federazione Ciclistica con Igino Michieletto e Giorgio Dal Bò nonché vari sponsor.

ATLETI.

Giovanissimi. G1: Giovanni Furlan e Mattia Tomasella. G2: Pietro Canzian, Silvestro Pase, Niccolò Eichi Cecilian, Justin Mamaliga. G3: Giacomo Cancian, Elia Nicolas, Matteo Cancian, Matteo Zago, Nicolas Antonel, DOminik De Vido. G4: Guglielmo De Gasper e Gaia Mineo. G5: Aderahman El Jardini, Nicola Padovan, Rida Legdah. G6: Maria Domenti, Leonardo Cover, Kevin Ravaioli, Luca Massolin.

Ds e accompagnatori Giovanissimi: Fabio Flaviani, Andrea Zanette, Riccardo Di Napoli e Vanni Cucciol. Ultima nuova leva entrata nel nostro organico dopo aver corso per oltre 10 anni con il nostro sodalizio.

Esordienti. Nicola Tomasella, Filippo Cettolin, Matteo Cettolin, Gabriele Dall’Anese, Luca Villanova, Federico Flaviani, Felipe Momo, Tommaso Saccon, Eros Rizzotto, Timoteo Sala, Christiano Piccin, Lorenzo Sartorello, Antonio Zamuner. Direttori Sportivi: Angelo Zanet, Luca Vettorel, Biagio Zottoli. Accompagnatore Sergio Spinazzè.

 

Allievi. Riccardo Bragato, Yuri Cattai, Daniele Gnoffo, Nicola Granzotto, Alessandro Pinarello, Luca Sperandio, Matteo Sperandio, Diego Zanutto, Lorenzo Zago. Direttori Sportivi. Alessandro Bertuola, Marco Lazzer. Accompagnatore Tranquillo Andreetta.

 

LE GARE IN CALENDARIO.

21 aprile Internazionale under 23 – 12° Trofeo Città di San Vendemiano – 59° Trofeo Industria e Commercio.

21 giugno Notturna tipo pista 8° Trofeo Grafica 78.

23 giugno Allievi 28° Trofeo Cettolin Giro dei Colli e per Esordienti 9° Trofeo Mario Maschietto eredi.

Arriva il giorno della Presentazione 2019, sabato 16 Febbraio

image003

E’ giunto il grande momento: sabato alle 18 presenteremo le nostre formazioni del Velo Club San Vendemiano

Sfileranno, accompagnati dallo Staff Tecnico, i nostri Giovanissimi, Esordienti ed Allievi.

Saranno comunicate anche le date dei nostri impegni, con all’orizzonte una nuova stagione ricca di appuntamenti organizzativi che onoreremo come sempre al meglio.

Allora: ci vediamo sabato alle 18 all’Oratorio adiacente la nostra chiesa parrocchiale di San Vendemiano.

 

Domenica 11 novembre con il pranzo sociale del nostro Velo Club San Vendemiano si è conclusa la stagione 2018.

46180200_2202780836408225_6527492812584255488_o

Una stagione ricca di soddisfazioni, anche di sacrificio, di impegno, ma pure ricca di risultati ottenuti grazie all’apporto di tutti noi che insieme ci confermiamo una grande famiglia.

Una persona che ha partecipato per la prima volta al nostro pranzo, prima di salutarci ci ha detto: ho partecipato a diversi incontri conviviali di chiusura di altre associazioni, ma qui si sente e si vede la passione vera per il ciclismo per lo sport e per tutto ciò che fate: una passione vissuta con amicizia profonda che vi lega.

Pensieri ed esternazioni come queste ci gratificano e ci fanno ben sperare per il proseguo del nostro cammino.

46275235_2202779653075010_5225955548226125824_o

A conclusione desideriamo RINGRAZIARE di cuore i tanti amici sostenitori che con il loro sostegno importante e fondamentale ci danno la linfa per far fare sport a tanti ragazzi e a organizzare manifestazioni ciclistiche.

Un saluto a tutti ed un arrivederci alla prossima stagione.

Galleria fotografica nel profilo FB di Sport City – Foto Bolgan

Il convivio di fine stagione

Logo Scudetto VCSV max

Domenica prossima 11 novembre ci troveremo tutti per il pranzo sociale delle nostre due società.

Il convivio è fissato al Micasa, splendido sito rinnovato in modo hollywoodiano dalla famiglia Mariotto, dalle parti dei Gai,  all’inizio della Statale Alemagna.

Ripercorreremo in un clima di letizia le gesta 2018 dei nostri atleti, ficcando (simpaticamente) il naso sul 2019.