Notizie

La presentazione 2019

La preghiera del viaggiatore scelta da Don Mauro e il ricordo del socio fondatore Renzo Camerin scomparso recentemente hanno aperto la presentazione della stagione 2019 del nostro Velo Club.

L’emozione era palpabile, poi messa da parte la giusta suggestione sono sfilati sul palco le varie autorità invitate al pomeriggio trascorso in amicizia all’oratorio nei pressi della parrocchiale.

L’intervento del team manager, pur ammettendo di essere in conflitto di interesse, ha confermato l’impegno del Comune: “Dobbiamo creare l’offerta ai ciclisti ed è per questo che siamo pronti per la pista di allenamento per i nostri ragazzi. Altri sport, come l’hockey, si sono affacciati a San Vendemiano perché hanno un posto sicuro per allenarsi”.

Fabrizio Furlan non dimentica gli sponsor “Amici che permettono di portare avanti una sessantina di atleti, una decina di automezzi che girano per tutto il centro nord Italia”.

Presente la Federazione Ciclistica con Igino Michieletto e Giorgio Dal Bò nonché vari sponsor.

ATLETI.

Giovanissimi. G1: Giovanni Furlan e Mattia Tomasella. G2: Pietro Canzian, Silvestro Pase, Niccolò Eichi Cecilian, Justin Mamaliga. G3: Giacomo Cancian, Elia Nicolas, Matteo Cancian, Matteo Zago, Nicolas Antonel, DOminik De Vido. G4: Guglielmo De Gasper e Gaia Mineo. G5: Aderahman El Jardini, Nicola Padovan, Rida Legdah. G6: Maria Domenti, Leonardo Cover, Kevin Ravaioli, Luca Massolin.

Ds e accompagnatori Giovanissimi: Fabio Flaviani, Andrea Zanette, Riccardo Di Napoli e Vanni Cucciol. Ultima nuova leva entrata nel nostro organico dopo aver corso per oltre 10 anni con il nostro sodalizio.

Esordienti. Nicola Tomasella, Filippo Cettolin, Matteo Cettolin, Gabriele Dall’Anese, Luca Villanova, Federico Flaviani, Felipe Momo, Tommaso Saccon, Eros Rizzotto, Timoteo Sala, Christiano Piccin, Lorenzo Sartorello, Antonio Zamuner. Direttori Sportivi: Angelo Zanet, Luca Vettorel, Biagio Zottoli. Accompagnatore Sergio Spinazzè.

 

Allievi. Riccardo Bragato, Yuri Cattai, Daniele Gnoffo, Nicola Granzotto, Alessandro Pinarello, Luca Sperandio, Matteo Sperandio, Diego Zanutto, Lorenzo Zago. Direttori Sportivi. Alessandro Bertuola, Marco Lazzer. Accompagnatore Tranquillo Andreetta.

 

LE GARE IN CALENDARIO.

21 aprile Internazionale under 23 – 12° Trofeo Città di San Vendemiano – 59° Trofeo Industria e Commercio.

21 giugno Notturna tipo pista 8° Trofeo Grafica 78.

23 giugno Allievi 28° Trofeo Cettolin Giro dei Colli e per Esordienti 9° Trofeo Mario Maschietto eredi.

image003

Arriva il giorno della Presentazione 2019, sabato 16 Febbraio

E’ giunto il grande momento: sabato alle 18 presenteremo le nostre formazioni del Velo Club San Vendemiano

Sfileranno, accompagnati dallo Staff Tecnico, i nostri Giovanissimi, Esordienti ed Allievi.

Saranno comunicate anche le date dei nostri impegni, con all’orizzonte una nuova stagione ricca di appuntamenti organizzativi che onoreremo come sempre al meglio.

Allora: ci vediamo sabato alle 18 all’Oratorio adiacente la nostra chiesa parrocchiale di San Vendemiano.

46180200_2202780836408225_6527492812584255488_o

Domenica 11 novembre con il pranzo sociale del nostro Velo Club San Vendemiano si è conclusa la stagione 2018

Una stagione ricca di soddisfazioni, anche di sacrificio, di impegno, ma pure ricca di risultati ottenuti grazie all’apporto di tutti noi che insieme ci confermiamo una grande famiglia.

Una persona che ha partecipato per la prima volta al nostro pranzo, prima di salutarci ci ha detto: ho partecipato a diversi incontri conviviali di chiusura di altre associazioni, ma qui si sente e si vede la passione vera per il ciclismo per lo sport e per tutto ciò che fate: una passione vissuta con amicizia profonda che vi lega.

Pensieri ed esternazioni come queste ci gratificano e ci fanno ben sperare per il proseguo del nostro cammino.

46275235_2202779653075010_5225955548226125824_o

A conclusione desideriamo RINGRAZIARE di cuore i tanti amici sostenitori che con il loro sostegno importante e fondamentale ci danno la linfa per far fare sport a tanti ragazzi e a organizzare manifestazioni ciclistiche.

Un saluto a tutti ed un arrivederci alla prossima stagione.

Galleria fotografica nel profilo FB di Sport City – Foto Bolgan

Logo Scudetto VCSV max

Il convivio di fine stagione

Domenica prossima 11 novembre ci troveremo tutti per il pranzo sociale delle nostre due società.

Il convivio è fissato al Micasa, splendido sito rinnovato in modo hollywoodiano dalla famiglia Mariotto, dalle parti dei Gai,  all’inizio della Statale Alemagna.

Ripercorreremo in un clima di letizia le gesta 2018 dei nostri atleti, ficcando (simpaticamente) il naso sul 2019.

Alessandro Pessot, tra i “Pro” nella prossima stagione

E’ fresca di ieri sera che il nostro ex Allievo Alessandro Pessot la prossima stagione passerà tra i professionisti con la Bardiani Csf, dove tra l’altro troverà un altro nostro ex atleta, Marco Maronese.

La notizia ci dà grande soddisfazione, è bello sapere che da noi è passato un ragazzo (per la verità: un granatiere) che dopo tutta la trafila sopra ricordata diventa professionista.

La sua stagione è stata ottima: due successi e vari importanti piazzamenti lo hanno fatto notare ai tecnici del mondo dei professionisti.

Ad Ale e alla sua famiglia che l’ha sempre seguito con affetto i nostri migliori auguri.

Allievi, verso il finale di stagione

Chiusa la stagione 2018 su strada per Esordienti e Giovanissimi, ormai manca poco anche agli Allievi che tuttavia muovono il palmares con due piazzamenti colti a Tavagnacco da Samuele Fagherazzi (ottavo) e Alessandro Pinarello (decimo), segno che i nostri hanno ancora energia nel serbatoio.

Ora non ci resta che attendere il Giro dei 5 laghi in calendario domenica prossima a Vittorio Veneto, gara chiamata anche il Piccolo Giro di Lombardia non solo per la collocazione nel alendario ma anche per la durezza del percorso.

Si respira aria di fiducia, incrociamo le dita …

Poi ROMPETE LE RIGHE

Passaggio di testimone nell’ultima gara di stagione

Con i risultati di domenica 30 settembre va in archivio la stagione agonistica 2018 per gli Esordienti e anche ieri i nostri ragazzi hanno siglato piazzamenti da podio e nella top five. Ci riferiamo al Secondo Anno Vladimir Milosevic che nella gara unica ad Asolo è giunto terzo. Per il nostro campione regionale un nuovo risultato che ne consolida la leadership tra la categoria.

Un passaggio di testimone automatico (Milosevic sarà Allievo) che incorona già Matteo Cettolin esponente di rilievo per la nostra prossima formazione 2019: Matteo sullo stesso traguardo di Asolo (ripetiamo: gara unica) ha colto il quarto posto tra i ragazzi del Primo Anno a conferma della solidità e della continuità di rendimento che ne hanno contraddistinto la stagione.

A tutti un congedo con un filo di tristezza: le belle domeniche, magari un po’ stressanti, magari un po’ confusionarie per l’attesa di assemblare info e risultati, saranno un ricordo.

Breve ricordo certo.

Ma un po’ di riposo ora ce lo meritiamo tutti.

IMG-20180916-WA0001

Festa al Borghetto

Ieri grande festa al Borghetto con i nostri Giovanissimi che hanno conquistato la classifica finale per società.

Individualmente abbiamo vinto molte delle 13 batterie (una doppia di G6) e sottolineiamo il bel gesto di Filippo Cettolin che in fuga ha atteso Federico Flaviani per consegnargli la vittoria. Bel gesto, magari c’era qualche favore da ricambiare, ma il ciclismo (come pure la vita) insegna che non sempre la memoria funziona.

Tra gli esordienti decima vittoria di Milosevic cui aggiungiamo il decimo di Yuri Cattai. Bene anche i primo anno con quarto Matteo Cettolin e decimo Antonio Zamuner.

Classifica squadre 2° Trofeo Al Borghetto – San Vendemiano

Classifiche individuali 2° Trofeo Al Borghetto – San Vendemiano

Elenco partenti 2° Trofeo Al Borghetto – San Vendemiano

IMG-20180909-WA0034

Dal Bianco sfiora il bis a Povegliano

Dopo la grande vittoria di domenica scorsa a Campodarsego Marco Dal Bianco sfiora un eccezionale bis giungendo secondo a Povegliano.

Usciti indenni dalla Presa V i nostri Allievi hanno  ricucito uno strappo che vedeva al comando cinque uomini.

Il loro vantaggio non era particolarmente ricco ma c’era da prendere in mano la situazione e i nostri non si sono fatti pregare.

Purtroppo un finisseur sulla cui spettacolarità del numero non discutiamo ha preceduto tutti e al nostro Marco non è rimasto che il rammarico di aver atteso quel mezzo secondo di troppo. E’ vero: la corsa finisce appena dopo la linea bianca e il vincitore (Violato del Monselice) ha fatto i conti arrivandoci giusto giusto ma fosse stata 2 metri oltre saremmo qui a scrivere ben altro commento.

Che però non esula dall’affermazione: BRAVO Marco e bravi tutti i ragazzi.